Messa in sicurezza discariche

Tutti gli interventi di messa in sicurezza di siti e discariche esaurite o ancora in esercizio hanno come scopo primario la rimozione e l’isolamento delle fonti di inquinamento, al fine di impedirne il contatto con l’uomo e di tutelare tutte le matrici ambientali interessate.

Come riportato all’interno del D.Lgs. 152/2006, in funzione del grado di contaminazione e della natura del sito, possono essere svolte tre tipologie di messa in sicurezza:

  • Messa in sicurezza d’emergenza (MISE)
  • Messa in sicurezza operativa (MISO)
  • Messa in sicurezza permanente (MISP)

La Castiglia ha maturato nel corso degli anni una notevole esperienza in questi interventi riconducibili alla categoria SOA OG12 e grazie ad un ampio e qualificato staff tecnico ed operativo, è in grado non solo di eseguire quanto definito e richiesto dalla committenza, ma anche di proporre soluzioni innovative ed integrative in accordo alle mutevoli Best Available Technology.

Infatti, il costante rinnovamento del parco mezzi ed attrezzature, nonché il continuo aggiornamento con i principali fornitori del settore delle bonifiche, risanamenti ambientali e messa in sicurezza (ad esempio teli HDPE, tessuti non tessuti, geocompositi drenanti, pozzi di estrazione biogas, torce di combustione del biogas, ecc..)  garantiscono l’applicazione della migliore soluzione tecnica in funzione delle caratteristiche del sito da bonificare e delle specifiche condizioni al contorno.

Gestione opere in amianto

La Castiglia è in grado di eseguire la bonifica di luoghi in cui sono presenti opere che contengono amianto in matrice compatta, questo grazie all’iscrizione all’Albo Gestori Ambientali nella Categoria 10: Bonifica siti e beni contenenti amianto. Nello specifico le attività che si è in grado di eseguire, garantendo la massima sicurezza dei propri operatori e dei luoghi interessati consistono in:

  • attività di bonifica di materiali edili contenenti amianto legato in matrici cementizie o resinoidi (si tratta per lo più del cemento amianto, meglio conosciuto come Eternit, ad esempio le lastre di coperture dei tetti, tubature dell’acquedotto idrico e fognario);
  • attività di bonifica di materiali d’attrito, materiali isolanti (pannelli, coppelle, carte e cartoni, tessili, materiali spruzzati, stucchi, smalti, bitumi, colle, guarnizioni, altri materiali isolanti), contenitori a pressione, apparecchiature fuori uso, altri materiali incoerenti contenenti amianto.

La società è in grado di seguire ogni tipologia di cliente (privati, enti pubblici ed aziende) dall’inizio alla fine con professionalità e la massima salvaguardia dell’ambiente, espletando una serie di servizi quali:

  • sopralluogo del sito con tecnico specializzato per la caratterizzazione chimico-fisica dei materiali da bonificare;
  • scelta della migliore tecnologia da attuare in relazione alla tipologia di opera da trattare;
  • redazione del Piano di Lavoro da presentare alla ASL di competenza;
  • rimozione o trattamento in loco dei materiali contenenti amianto eseguito da operatori specializzati;
  • caricamento e trasporto con idonei mezzi alle discariche autorizzate;
  • redazione della documentazione tecnica finale da trasmettere alla committenza.

DEMOLIZIONI INDUSTRIALI

La Castiglia possiede un know-how nel ramo delle demolizioni civili, industriali, navali e nel supporto tecnico per progetti di riconversione e modernizzazione industriale.

Le attività, che possono interessare capannoni, strutture in amianto, macchinari, impianti produttivi, piattaforme dismesse, vengono precedute da un’attenta fase di analisi e progettazione, finalizzata alla programmazione dell’esecuzione degli interventi demolitivi in ogni singola fase, nonché allo studio delle best practices applicabili ai fini di mitigare l’impatto ambientale potenzialmente generato dagli stessi.

Le demolizioni vengono pianificate con l’obbiettivo di differenziare e recuperare il più possibile i materiali recuperabili quali: rame, ferro, acciaio, alluminio, ottone, etc.., conseguendo un’elevata sostenibilità ambientale delle attività.

MONITORAGGI AMBIENTALI

La crescente attenzione verso la sostenibilità ambientale ha prodotto nell’ultimo decennio una profonda evoluzione delle tecnologie impiegate nel monitoraggio ambientale. Tanto premesso, la Castiglia da sempre agisce e svolge le attività di propria competenza in un’ottica ecosostenibile.

Durante le operazioni più critiche si avvale di strumentazione avanzata per tenere sotto controllo gli impatti ambientali generati, anche al fine di individuare ed adottare le opportune misure correttive. Per detti monitoraggi sono utilizzate attrezzature come:

  • P.R. “NOVEX”, drone esacottero, dotato di sensore fotogrammetrico, sensore infrarossi e 6 sensori ambientali (PM10, CO, CO2, SO2, NO2 e O3);
  • Centralina monitoraggio microclima (temperatura, pressione e umidità relativa) e inquinamento da polveri sottili (PM10, PM2,5);
  • Stazione Meteo professionale costituita da pluviometro, anemometro, indicatore della direzione del vento, temperatura, umidità, evaporazione, barometro.

Castiglia srl Confindustria
Castiglia srl Beetaly
Castiglia srl Tree
Castiglia Socio Fondatore


Think, develop, enjoy | dotcomwa.it